CONDIZIONI D’USO E CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI D’USO E CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

L’Orto dei Sibillini ti da il benvenuto!

ESTREMI DEL FORNITORE

Il sito www.ortodeisibillini.it, i beni e i servizi indicati nel sito www.ortodeisibillini.it oggetto delle presenti clausole/condizioni d’uso e condizioni generali di vendita sono di proprietà di Stefano Alemanno, titolare dell’impresa individuale Orto dei Sibillini con sede legale ed operativa in Moresco, Via Piane Aso 43 e iscritta al Registro Imprese di Fermo in data 04/01/2018 con Partita Iva n° 03436510543 e Codice Fiscale LMNSFN85C11D653K –  Numero REA 203620.

1.Accettazione delle condizioni d’uso e condizioni generali di vendita

Utilizzando il sito www.ortodeisibillini.it fornisci il tuo consenso in merito alle presenti condizioni d’uso e alle condizioni generali di contratto.
Nel caso in cui non accettassi in tutto o in parte le presenti condizioni, si invita a non utilizzare il Sito.

A) CONDIZIONI D’USO

2. Contenuti del sito e servizi

L’Orto dei Sibillini si adopera per garantire la funzionalità del sito www.ortodeisibillini.ti (da adesso denominato per brevità “sito”) e di tutti i servizi forniti tramite lo stesso.
Fruendo del sito e/o di tutti i servizi ad esso connessi sarai tenuto a rispettare anche le regole d’uso di tali servizi, eventualmente ulteriori e ad integrazione delle seguenti.

3. Raccolta dati personali

Utilizzando il sito www.ortodeisibillini.it e/o i servizi dallo stesso forniti, o inviandoci email o altro, comunichi con Stefano Alemanno  e consenti allo stesso di comunicare con te (tramite email, SMS, messaggi WhatsApp, messaggi Facebook , tweet ecc.).
I tuoi dati personali, acquisiti da Stefano Alemanno, durante la navigazione sul sito, mediante l’accettazione e l’utilizzo dei cookie e/o attraverso la compilazione di appositi form per la raccolta dati, verranno trattati in conformità alla normativa vigente che potrai sempre consultare alle pagine Informativa sulla privacy e alla politica cookie.
Ove previsto dalla normativa, ti verrà richiesto il consenso esplicito per finalità specifiche.
Il responsabile del trattamento dei tuoi dati personali è Stefano Alemanno., in qualità di titolare dell’impresa individuale Orto dei Sibillini.
Scrivendo al seguente indirizzo shop@ortodeisibillini.it  potrai, in ogni momento, richiedere informazioni sul trattamento dei tuoi dati personali, ottenere l’aggiornamento, la rettifica o l’integrazione degli stessi, nonché la cancellazione qualora trattati in violazione di legge secondo quanto previsto dall’art. 7 del D. Lgs. 196/2003, inviando una comunicazione all’indirizzo mail sopra citato.

Si ribadisce che la non accettazione delle presenti condizioni d’uso comporta l’impossibilità di utilizzare il sito.

4. Proprietà del sito

Il sito è di esclusiva proprietà di Stefano Almenno, così come i servizi connessi all’utilizzo dello stesso sito; pertanto si obbliga il cliente e/o acquirente ad un uso esclusivamente personale.
Nello specifico è vietato l’uso per finalità commerciali che possano arrecare danno/pregiudizio o si rivelino in contrasto/illegittime rispetto agli interessi, anche economici, perseguiti da Orto dei Sibillini.
L’aspetto grafico dei prodotti contenuti sul sito www.ortodeisibillini.it è di esclusiva proprietà di Stefano Alemanno.
Salva diversa manifestazione di volontà espressa per iscritto da Orto dei Sibillini, revocabile in ogni momento, nessuno dei contenuti del sito può essere utilizzato se non come parte del sito stesso, né può essere trasmesso, distribuito o diversamente sfruttato in alcun modo.
Il sito pur essendo configurato per permettere il download di alcuni contenuti, ti permetterà di scaricare una copia di tali contenuti su un singolo computer e/o dispositivo mobile (a seconda del caso), per un esclusivo uso personale e privato e senza fini commerciali.
Su tali contenuti non ti sarà consentito di apportare alcuna modifica, né tantomeno ti sarà consentito  di realizzare opere utilizzando il sito stesso e/o contenuti in esso presenti.
In particolare, l’utilizzatore non potrà copiare, riproporre o comunque utilizzare i contenuti presenti nelle descrizioni dei prodotti.
È vietato il trasferimento dei contenuti ad un altro computer o dispositivo mobile al di fuori di quanto stabilito dalla legge (art.71 sexies Legge 22 aprile 1941 n. 633 e s.m.i.) e, evidentemente, l’impiego commerciale degli stessi.

5. Account e responsabilità dell’utilizzatore del sito

Per utilizzare il sito e/o i relativi contenuti, ti verrà richiesta la creazione di un account con l’obbligo di inserire informazioni esatte e attuali.
Utilizzando il sito e i relativi servizi acconsenti di non fingere di essere un’altra persona e non dovrai dichiarare il falso sulle informazioni riguardanti la tua identità quale utente del sito, il tuo account e/o password.
Tramite email all’indirizzo shop@ortodeisibillini.it, sarai tenuto a comunicare tempestivamente qualsiasi utilizzo non autorizzato del tuo account o qualsiasi altra violazione della sicurezza che riguardi l’utilizzo del  sito o aspetti ad esso collegati.
Quando accederai al sito, digitando username e/o password, accetti e dichiari la piena titolarità dei dati inseriti e acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali forniti a Orto dei Sibillini e che il loro eventuale utilizzo non violerà alcun diritto di terzi, né alcuna normativa vigente.
Oltre a quanto sopra indicato, sarai responsabile di mantenere e custodire la riservatezza del nome utente, password e quindi dei dati contenuti nel tuo account, assumendoti la responsabilità per qualsiasi contenuto, informazione, commento o attività svolta mediante il tuo/tuoi account sia nei confronti di Orto dei Sibillini , sia verso terzi.
I dati e le informazioni pubblicate sul sito sono considerate strettamente riservate e confidenziali.
Agli utilizzatori dei sito e’ fatto divieto di diffondere virus o altro componente dannoso, o manomettere, compromettere, danneggiare in altro modo il sito o le reti collegate, o interferire in altro modo con l’impiego o il godimento del sito da parte di altri utenti.
Stefano Alemanno si riserva sin d’ora la facoltà insindacabile di sospendere o bloccare il tuo account e la possibilitàà di utilizzare il sito o parte di esso, qualora non venissero rispettate le condizioni d’uso o ai termini speciali relativi ad un particolare servizio offerto attraverso il sito o per aver violato la normativa vigente in materia di copyright, riservatezza, correttezza e buona fede (ovvero altra disposizione civilistica, fiscale o penalistica vigente) o per aver provveduto alla diffusione non autorizzata del materiale (anche in parte) del sito, ovvero per aver posto in essere condotte contrarie all’ordine pubblico, al buon costume o al buon gusto.

6. Contenuti e limitazione/esclusione di responsabilità

Orto dei Sibillini si uniforma ai canoni di correttezza, buona fede e diligenza richiesti dalle disposizioni vigenti.
Dove all’interno del sito www.ortodeisibillini.it ci fosse la presenza di link ad altri siti, Stefano Alemanno non garantisce che tali dati, indicazioni e/o contenuti siano corretti, completi, attendibili, aggiornati o privi di errori, non essendo i siti, diversi da ortodeisibillini.it, controllati da Stefano Alemanno.
Pertanto si esonera sin d’ora Stefano Alemanno da ogni responsabilità per fatti accaduti al di fuori di ortodeisibillini.it.
I prodotti presenti nel sito sono forniti “nello stato in cui si trovano” e senza garanzie di alcun tipo, espresse o implicite.
Stefano Alemanno potrà disattivare la connessione del sito in via temporanea o definitiva per cause di forza maggiore (quali ad esempio mancata erogazione di corrente elettrica, calamità naturali, ordine pubblico o altro) o, per lavori di manutenzione, miglioramento, implementazione del sito.
In tali casi Stefano Alemanno non corrisponderà alcun rimborso e/o risarcimento diretto e/o indiretto all’utente del sito.

 7. Comunicazioni di modifiche/integrazioni/cancellazioni di contenuti del sito

Stefano Alemanno si riserva il diritto di modificare e/o integrare in qualsiasi momento le presenti Condizioni d’uso, permanentemente o temporaneamente; verrai tempestivamente informato tramite email, all’ultimo indirizzo mail da te indicato, delle modifiche, aggiunte, variazioni o cancellazioni apportate al sito e ai contenuti dello stesso.
Ove le variazioni siano dovute ad un mutamento/integrazione della normativa vigente, i cambiamenti avranno effetto a partire dalla data richiesta dalle nuove disposizioni normative e/o regolamentari e/o ministeriali e/o di altra natura.
Al di fuori della appena descritta ipotesi, le modifiche avranno effetto, divenendo vincolanti per le parti contrattuali (fornitore e consumatore/utilizzatore), a partire dal giorno della comunicazione di variazione o dalla pubblicazione della variazione sul sito.
In caso di mancata accettazione della variazione comunicata o pubblicata, potrai fruire del diritto di annullare il tuo account.

8. Aggiornamento dati da parte dell’utilizzatore del sito

L’utilizzatore del sito o consumatore o cliente è l’unico responsabile dell’aggiornamento dei propri dati, ivi compreso l’indirizzo email; qualora una comunicazione non potesse giungere alla casella di posta elettronica indicata per ragioni addebitabili all’utilizzatore (quali il mancato aggiornamento dell’indirizzo mail) o per qualsiasi altra ragione che ne impedisca la consegna, l’invio di email effettuato da Orto dei Sibillini all’indirizzo ultimo da te fornito equivarrà alla corretta ed effettiva comunicazione.

 9. Sicurezza nell’ambito del sito

Le procedure e le misure di sicurezza adottate nell’ambito del Sito sono conformi a quanto previsto dalle normative di sicurezza informatica.

10.Foro competente

Qualsiasi controversia dovesse insorgere in ordine alla interpretazione, esecuzione, ed in genere alle sorti delle presenti Condizioni, sarà devoluta alla competenza esclusiva del Foro di Fermo salvo sia previsto un foro inderogabile dalla normativa vigente.
Le presenti Condizioni d’uso sono regolate dalla legge italiana e dovranno essere interpretate ai sensi di tale legge.

11. Risoluzione
In caso di violazioni da parte tua della normativa nazionale e/o di una o più delle presenti Condizioni d’uso o condizioni generali di contratto, Stefano Alemanno si riserva il diritto di risolvere a propria discrezione il presente accordo mediante comunicazione scritta (risoluzione automatica di diritto) a mezzo mail e/o raccomandata a/r e bloccare il tuo account (incluso il tuo accesso al sito).
Nel caso ciò si verificasse ti impegni sin d’ora e ti obblighi a cessare l’utilizzo del sito e a distruggere tutti i materiali ottenuti dal sito e le loro copie, siano esse state fatte in virtù di queste Condizioni d’uso o di altro.
Qualsiasi attività fraudolenta, offensiva o diversamente illegale/illecita/inadempiente o illegittima da te posta in essere in relazione alla normativa civilistica, penale fiscale e/o alla predette condizioni d’uso costituisce ragione di blocco del tuo account e potrà essere segnalata alle autorità competenti.
La commissione da parte tua di una o più violazioni sopra indicate e l’inattività di Stefano Alemanno nei tuoi confronti, non comporterà accondiscendenza di Stefano Alemanno al tuo comportamento né rinuncia del fornitore a far valere i propri diritti e rimedi nella medesima o in altra situazione di violazione (delle norme indicate sopra), salvo il decorso della prescrizione.

12. Disposizioni finali

Ai sensi e per gli effetti degli articoli 1341 e 1342 del cod. civ. si approvano specificamente le seguenti clausole:
1) Accettazione delle condizioni d’uso e condizioni generali di vendita, 2) Contenuti del sito e servizi, 3) Raccolta dati personali, 4) Proprietà del sito, 5) Account e responsabilità dell’utilizzatore del sito, 6) Contenuti e limitazione / esclusione di responsabilità, 7) Comunicazione di modificazioni / integrazioni / cancellazioni di contenuti del sito, 8) Aggiornamento dati da parte dell’utilizzatore del sito, 9) Sicurezza nell’ambito del sito, 10) Foro competente, 11) Risoluzione, 12) Disposizioni finali.

B) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA – OFFERTA AL PUBBLICO

ai sensi dell’art. 1336 Codice Civile.

1.Definizioni

Con l’espressione “contratto di commercio elettronico” si intende il contratto avente ad oggetto beni e/o servizi stipulato tra il fornitore ovvero il gestore del sito e-commerce e il cliente anche consumatore nell’ambito di un sistema di vendita a distanza, organizzato dal fornitore, che per tale contratto impiega esclusivamente uno o più tecniche di comunicazione telematica.
Con l’espressione “acquirente” si intende il cliente (soggetto passivo IVA), consumatore persona fisica così come definito dall’articolo 3 del decreto legislativo 206 del 2005 vale a dire la persona fisica che compie l’acquisto per scopi non riferibili all’attività commerciale o professionale eventualmente svolta.
Con l’espressione “fornitore” ovvero gestore del sito e-commerce si intende il soggetto indicato in epigrafe, Stefano Alemanno, che cede i beni / presta i servizi indicati nel sito www.ortodeisibillini.it.

2. Oggetto del contratto

Attraverso il presente contratto di commercio elettronico il fornitore vende e l’acquirente acquista a distanza, tramite strumenti telematici, i beni mobili materiali e servizi che sono riportati sul sito web www.ortodeisibillini.it.
I citati beni e servizi di cui al punto che precede, sono disponibili sulla pagina Web www.ortodeisibillini.it che riporta l’elenco completo dei beni e servizi offerti.
Il presente contratto è valido esclusivamente per acquisti e consegne effettuate sul territorio italiano.

3.Fasi per la conclusione del contratto

Il contratto di compravendita tra fornitore e acquirente si conclude esclusivamente in modalità telematica; l’acquirente dovrà formalizzare la propria accettazione per l’acquisto di beni/servizi forniti dal sito nel seguente modo:

  • registrarsi sul sito, creando un proprio account (con nome utente e password);
  • compilare il form allegato al catalogo elettronico on-line contenente tutte le diverse informazioni relative al proprio account compreso il modulo di accettazione e fornire il consenso all’acquisto e al trattamento dei dati personali;
  • inviare il form, previa visualizzazione di una pagina web di riepilogo dell’ordine, stampabile, nella quale sono riportati gli estremi dell’ordinante e dell’ordinazione, il singolo prezzo dei prodotti acquistati, le spese di consegna e gli eventuali ulteriori oneri accessori, le modalità e i termini di pagamento, l’indirizzo di consegna denominato punto di ritiro ove il bene/i verrà/verranno consegnato/i, il giorno della consegna o i tempi della consegna e l’esistenza dell’eventuale diritto di recesso;
  • quando il fornitore riceve dall’acquirente l’accettazione dell’ordine, provvede all’invio di una e-mail di conferma oppure la visualizzazione di una pagina Web di conferma e riepilogo dell’ordine, stampabile, nella quale siano riportati anche i dati richiamati dal punto precedente;
  • appena ricevuto il pagamento del bene/servizio il fornitore procederà ad emettere il relativo documento fiscale ai sensi del D.P.R. n. 633/1972 ove previsto dalla normativa, salvo in caso di spedizione e non consegna al punto di ritiro, ove verrà emessa al momento della spedizione;
  • nel caso in cui l’acquirente voglia ricevere fattura, ne darà comunicazione al fornitore in fase di compilazione dell’ordine, ivi fornendo i dati relativi al proprio Codice Fiscale e numero di Partita Iva.

Il presente contratto non si considererà perfezionato (privo di efficacia) se manca quanto riportato ai punti precedenti.
Appena concluso l’acquisto (perfezionato) ti verrà, come detto in precedenza, comunicato tramite mail il giorno, l’ora e il luogo di ritiro da te precedentemente scelti, per la consegna dell’ordine.
Da questo momento in poi sarai tu stesso responsabile del ritiro dell’ordine e se non provvederai a farlo nell’ora, nel luogo e nel giorno prestabiliti, Orto dei Sibillini sarà completamente esonerato da qualsiasi responsabilità dovuta al mancato ritiro dell’ordine.

4. Obbligo dell’acquirente di verifica dell’etichettatura e delle indicazioni presenti.

I prodotti sono raffigurati e i resi visibili sul sito in modo accurato e corrispondente alle caratteristiche realmente possedute; le immagini, le descrizioni e le informazioni obbligatorie per ciascun prodotto sono costantemente aggiornate.
Inoltre il fornitore non è in grado di garantire l’esatta corrispondenza alla realtà dei prodotti presenti sul sito in relazione alle immagini, ai colori e al packagin così come appaiono sul monitor del cliente, in quanto può verificarsi una variazione, per scelta del cliente.
Pertanto, si invita e si obbliga l’acquirente ad esaminare con attenzione il bene fisico materialmente ricevuto-consegnato, e verificarne la conformità con quanto contenuto nella descrizione dell’articolo.
L’acquirente è invitato ad accettare la merce consegnata al punto di ritiro.
I prodotti a peso variabile (frutta e verdura) vengono inseriti nel Sito in misure e pesi indicativi.
Il peso effettivo corrisposto all’acquirente si determina solamente al momento della preparazione dell’ordine e potrà variare fino ad un 10% in più o in meno rispetto a quanto proposto nel Sito. Questo comporterà una minima variazione del prezzo rispetto a quanto indicato nel sito stesso.
Qualora l’articolo consegnato non corrispondesse a quello acquistato, per indisponibilità del prodotto, le potrebbe essere consegnato un prodotto con caratteristiche equivalenti.

5. Bene fisico consegnato non conforme al bene ordinato-acquistato – Procedura di reso

Ove previsto da normativa inderogabile, qualora il consumatore rilevi un difetto di conformità del bene ricevuto, ex art. 129 codice del consumo, è pregato di darne immediata comunicazione al fornitore a mezzo whatsapp oppure via email, scrivendo all’indirizzo shop@ortodeisibillini.it (entro e non oltre 6 ore dalla consegna dell’articolo); l’azione per far valere il risarcimento del bene si prescrive in ogni caso entro 6 ore dalla consegna dell’ordine.
Nonostante la diligenza e la correttezza del venditore, in caso di difetto di difformità o per processi di marcescenza avviati il  fornitore stesso si obbliga a ritirare a proprie spese il bene non conforme o marcio ed eseguirà sullo stesso le opportune verifiche.
Qualora si rilevasse il difetto o l’avviato processo di marcescenza al momento della consegna dell’ordine, Stefano Alemanno si scusa sin d’ora per l’equivoco accaduto e si adopererà senza indugio per porre rimedio alla situazione.
Non costituisce difetto di conformità e/o vizio del prodotto la mera variazione della veste grafica del prodotto, essendo un diritto del produttore.
In linea generale, l’articolo non conforme o marcio, consentirà al consumatore di ottenere in alternativa: 1) o il rimborso del prezzo sostenuto per l’acquisto del prodotto; 2) o il riconoscimento di un buono spesa, pari al valore del bene non conforme o marcio da utilizzare nei prossimi acquisti ; 3) o la  sostituzione del bene non conforme.

6. Modalità di pagamento

Ogni pagamento per i beni acquistati da parte dell’acquirente potrà avvenire unicamente mediante le modalità indicate sull’apposita pagina del sito web del fornitore.
L’utilizzo delle modalità di pagamento sopra indicate potrà comportare l’addebito di spese aggiuntive all’acquirente nel solo caso e nella stessa misura in cui tali costi debbano essere sopportati dal fornitore (in relazione al mezzo di pagamento utilizzato dall’acquirente).
Prima del’inoltro del’ordine d’acquisto, saranno in ogni caso resi disponibili i costi di cui al comma precedente.
Per motivi di correttezza e trasparenza si precisa che, il pagamento del bene o servizio tramite bonifico bancario determina un accredito dell’importo con uno-due giorni di ritardo rispetto alla data di effettuazione dell’operazione, essendovi dei tempi tecnici di addebito e accredito di valuta.Per questo motivo pertanto il fornitore provvederà ad evadere l’ordine solamente ad accredito avvenuto; ciò non accadrà in caso di pagamento tramite PayPal.

6. Modalità di rimborso

Ogni eventuale rimborso all’acquirente verrà accreditato mediante una delle modalità proposte dal fornitore e scelta dell’acquirente, ovvero la modalità meno costosa e onerosa per il fornitore; i rimborsi verranno effettuati in modo tempestivo, al massimo entro 14 (quattordici) giorni dalla data in cui il fornitore è venuto a conoscenza del rimborso richiesto.

7. Consegna ordini nei punti di ritiro (Tempi e Costi)

I costi di consegna verranno indicati all’acquirente prima dell’inoltro dell’ordine di acquisto.
Il fornitore provvederà a recapitare i beni freschi ordinati e acquistati dal cliente nel punto di ritiro, nel giorno e nell’orario scelti dall’acquirente.
Nel caso in cui il cliente avesse la necessità di ritirare gli articoli il giorno successivo all’ordine, nel punto di ritiro e nell’orario indicati sul sito, si ricorda che il termine ultimo per concludere tale ordine con relativo pagamento,  è fissato per le ore 18:00 del giorno precedente a quello della consegna.
In questo modo gli acquisti conclusi e i relativi pagamenti pervenuti a Orto dei Sibillini entro le ore 18.00 di qualsiasi giornata lavorativa, verranno evasi e consegnati nella giornata successiva di ricezione dell’ordine esclusivamente nel punto di ritiro e nell’orario previsto.
Per una migliore organizzazione si consiglia di raggruppare i vostri articoli in un unico ordine.
Non sarà possibile raggruppare due ordini distinti effettuati separatamente; in tal caso le spese di spedizione saranno addebitate per ognuno di essi.

9. Spedizione

Attualmente non è prevista la consegna di ordini tramite spedizione con corriere.

10. Prezzi

Tutti i prezzi di vendita dei prodotti esposti e indicati l’interno del sito www.ortodeisibillini.it sono espressi in euro e costituiscono offerta al pubblico ai sensi del 1336 codice civile.
I prezzi sono già comprensivi di Iva e di ogni altra eventuale imposta; i costi di consegnae e gli eventuali oneri accessori, se presenti, pur non ricompresi nei prezzi di acquisto saranno indicati e calcolati dal fornitore nella procedura di acquisto prima dell’inoltro dell’ordine da parte dell’acquirente e altresì contenuti nella pagina Web di riepilogo dell’ordine effettuato.
I prezzi indicati in corrispondenza di ciascuno degli articoli offerti al pubblico sono costantemente aggiornati sul sito al quale si rimanda per determinarne la validità o la variazione.

11. Disponibilità dei prodotti

Il fornitore assicura tramite il sistema telematico l’utilizzo, l’elaborazione e l’evasione degli ordini senza ritardo.
A tale scopo indica in tempo reale nel proprio catalogo on-line i prodotti disponibili o non disponibili.
Ci potranno, tuttavia, essere dei tempi tecnici necessari per allineare/aggiornare il catalogo on-line con la disponibilità del magazzino, tali per cui, ancorché in rarissime ipotesi, si potrebbe verificare una discrasia tra la disponibilità effettiva del prodotto ed il contenuto del sito.
Qualora un ordine dovesse superare la quantità esistente nel magazzino, il fornitore tramite e-mail ovvero altro mezzo (anche telefonico) renderà noto all’acquirente che il prodotto non sarà più prenotabile ovvero quali siano i tempi di attesa per ottenere il bene scelto, chiedendo se intende confermare l’ordine o meno.
Il sistema informatico del fornitore conferma nel più breve tempo possibile l’avvenuta registrazione dell’ordine inoltrandola all’utente mediante posta elettronica, ai sensi dell’articolo n. 3 sopra riportato.

12.  Limitazione di responsabilità

Il fornitore non assume alcuna responsabilità per disservizi imputabili a cause di forza maggiore nel caso non riesca a dare esecuzione all’ordine nei tempi previsti dal contratto.
Il fornitore non potrà ritenersi responsabile verso l’acquirente, salvo i casi di dolo o colpa grave, per disservizio o malfunzionamento della rete Internet al di fuori del controllo proprio.
Il fornitore non sarà inoltre responsabile in merito ai danni, perdite e costi subiti dell’acquirente a seguito della mancata esecuzione del contratto per cause a lui non imputabili, avendo l’acquirente diritto soltanto alla restituzione integrale del prezzo corrisposto e degli eventuali oneri accessori sostenuti.
Il fornitore non si assume responsabilità per l’eventuale uso fraudolento e/o illecito che possa essere fatto da parte di terzi delle carte di credito e altri mezzi di pagamento, all’atto del pagamento dei prodotti acquistati, dal momento che sin d’ora dichiara e si impegna ad adottare tutte le cautele possibili in base all’ordinaria diligenza dell’operatore del settore e alla migliore scienza ed esperienza del momento.
In nessun caso l’acquirente potrà essere ritenuto responsabile per ritardo o disguidi nel pagamento qualora dimostri di aver eseguito il pagamento stesso nei tempi e modi indicati del fornitore.
Salvo diversa disposizione inderogabile, il fornitore non assume alcuna responsabilità per gli eventuali danni (di qualsiasi natura) subiti dall’acquirente o da altri soggetti ad esso collegati, per aver consumato/ingerito prodotti alimentari da cui se ne manifestino reazioni allergiche.

13. Responsabilità da difetto, prova del danno e danni risarcibili: gli obblighi del fornitore

La richiesta del danno da parte del danneggiato deve essere fatta per iscritto a mezzo raccomandata a/r (presso la sede operativa di Orto dei Sibillini) e deve indicare il prodotto che ha cagionato il danno, il luogo la data di acquisto (con la documentazione relativa ad. esempio ricevuta o fattura).
Il danneggiato dovrà provare il difetto del prodotto alimentare, il danno e la connessione causale tra difetto e danno.
Il difetto di conformità tra l’articolo ordinato/acquistato e il bene ricevuto esclude la responsabilità di Orto dei Sibillini per danni (di qualsiasi natura) derivanti dal consumo o dall’uso dell’articolo medesimo, ove si tratti di una difformità e/o vizio e/o difetto apparente, cioè rilevabile con la normale diligenza dell’uomo medio (che utilizza il canale e-commerce), tramite un confronto tra il bene fisico ricevuto ed il bene ordinato-acquistato.

14. Garanzia e modalità di assistenza

Il fornitore, ove previsto dalla normativa vigente inderogabile, anche in considerazione della natura del bene, risponde per ogni eventuale difetto di conformità che si manifesti entro il termine di un giorno dalla consegna del bene.
Ai fini del presente contratto si presume che i beni di consumo siano conformi al contratto se, ove pertinenti, coesistano le seguenti circostanze: a) sono idonei all’uso al quale servono abitualmente beni dello stesso tipo; b) sono conformi alla descrizione fatta dal venditore e possiedono le qualità del bene che il venditore ha presentato il consumatore come campione o modello; c) presentano la qualità delle prestazioni abituali di un bene dello stesso tipo che il consumatore può ragionevolmente aspettarsi tenuto conto della natura del bene e, se del caso, delle dichiarazioni pubbliche sulle caratteristiche specifiche dei beni fatte al riguardo dal venditore, in particolare nella pubblicità o sull’etichettatura; d) sono altresì idonei all’uso particolare voluto dal consumatore che sia stato da questi portato a conoscenza del venditore al momento della conclusione del contratto e che il venditore abbia accettato anche per fatti concludenti.
Sempre ove la natura del bene lo consenta e sia previsto dalla normativa inderogabile, l’acquirente decade da ogni diritto qualora non denunci al venditore il difetto dell’articolo entro il termine di un giorno dalla data in cui difetto è stato scoperto; la denuncia non è necessaria se il venditore ha riconosciuto l’esistenza del difetto.
In caso di difetto di conformità l’acquirente potrà ottenere senza spese quanto già indicato all’art. 5) del presente contratto.
La richiesta dovrà pervenire in forma scritta a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno (alla sede operativa di Orto dei Sibillini) ovvero tramite mail all’indirizzo shop@ortodeisibillini.it  confermando la richiesta entro 48 ore a mezzo raccomandata a/r.
Il fornitore indicherà la propria disponibilità a dar corso alla richiesta ovvero le ragioni che gli impediscono di farlo, entro sette giorni lavorativi dal ricevimento della stessa comunicazione.
L’eventuale ritiro del bene avverrà a cura di Orto dei Sibillini, senza alcun onere o spesa per l’acquirente, qualora ovviamente il fornitore accettasse la richiesta di garanzia e/o assistenza, con indicazione delle modalità e dei tempi di ritiro del bene stesso.
Sarà onere e cura dell’acquirente consentire al venditore di poter fisicamente ritirare il bene secondo le modalità di ritiro applicate dallo spedizioniere; in caso contrario, la garanzia non potrà ritenersi operante per condotta colposa dell’acquirente.

15. Obblighi dell’acquirente

L’acquirente si impegna a prendere visione e a accettare le presenti condizioni generali di vendita.
L’acquirente si impegna a pagare il prezzo del bene acquistato nei tempi e nei modi indicati nel contratto.
L’acquirente si impegna, una volta conclusa la procedura di acquisto on line, a provvedere alla stampa e alla conservazione del presente contratto qualora lo reputi necessario.
L’acquirente si impegna ad aggiornare i propri dati al fine di garantire la corretta conclusione del contratto.
L’acquirente dichiara, con la conclusione del contratto, di aver preso visione e di accettare le clausole/condizioni generali di vendita, nonchè le condizioni d’uso.

16. Trattamento dei dati personali dell’acquirente

Oltre a quanto indicato all’art 1) Accettazione delle condizioni d’uso e condizioni generali di vendita e artt.. 3) e 4) delle condizioni d’uso del sito, che costituiscono parte integrante delle predette condizioni, si esplicita quanto segue ai sensi del d.lgs 196/2003.
Il fornitore tutela i dati personali dei propri clienti e garantisce che il trattamento dei dati è conforme a quanto previsto dalla normativa sulla privacy di cui al decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196.
I dati personali anagrafici e fiscali acquisiti direttamente o tramite terzi dal fornitore titolare del trattamento vengono raccolti e trattati in forma cartacea, informatica e telematica in relazione alle modalità di trattamento con la finalità di registrare l’ordine e attivare nei suoi confronti le procedure per l’esecuzione del presente contratto e le relative necessarie comunicazioni oltre all’adempimento degli eventuali obblighi di legge nonché per consentire una efficace gestione dei rapporti commerciali nella misura necessaria per espletare al meglio il servizio richiesto, quali ad esempio l’invio di comunicazioni commerciali e pubblicitarie (Art. 24 comma 1, lettera b), d.lgs. 196/2003).
Il fornitore si obbliga a trattare con riservatezza i dati e le informazioni trasmesse dall’acquirente e di non rivelare a persone non autorizzate, né a usarle per scopi diversi da quelli per i quali sono stati raccolti o trasmetterli a terze parti. Tali dati potranno essere esibiti soltanto su richieste dell’autorità giudiziaria ovvero di altre autorità per legge autorizzate.
Titolare della raccolta e del trattamento dei dati personali è Stefano Alemanno, al quale l’acquirente potrà indirizzare presso la sede operativa le proprie richieste.
L’acquirente presta il consenso al trattamento dei propri dati personali in conformità alle finalità sopra indicate; per eventuali finalità ulteriori di trattamento, verrà richiesto al soggetto un apposito e specifico consenso.

17. Modalità di archiviazione del contratto

Il fornitore informa l’acquirente che il presente contratto può essere stampato ovvero archiviato su dispositivi propri dell’acquirente.
Ai sensi dell’articolo 12 del decreto legislativo 70 del 2003 il fornitore informa l’acquirente che ogni ordine inviato viene conservato in forma digitale in modalità locale e remota e cartacea presso la sede del fornitore stesso secondo criteri di riservatezza e sicurezza.

18. Comunicazioni e reclami

Le comunicazioni scritte dirette al fornitore e gli eventuali reclami saranno ritenuti validi ove inviati al seguente indirizzo mail shop@ortodeisibillini.it ovvero a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno a Orto dei Sibillini, via Piane Aso 43, 63826 Moresco FM oppure trasmessi a mezzo pec shop@pec.ortodeisibillini.it
Il fornitore si farà prontamente carico di prestare servizio ai reclami entro un breve arco temporale, necessario per espletare le attività richieste (tendenzialmente entro venti giorni dal ricevimento della comunicazione).

19. Foro competente

Qualora le parti intendono adire l’autorità giudiziaria ordinaria il foro competente è quello del luogo di residenza di domicilio elettivo del consumatore ove previsto quale foro inderogabile; in mancanza sarà competente in via esclusiva il Foro di Fermo.

Il presente contratto è regolato dalla legge italiana e dovrà essere interpretato ai sensi di tale legge.